Aspetti legali per e-commerce

Qualche anno fa ad un freelance camp abbiamo conosciuto e seguito la presentazione di Giorgio Trono, un avvocato spigliato, affabile e che parla in italiano e non solamente in “legalese”.

Dopo aver stretto “amicizia” su Facebook avremmo voluto contattarlo per vedere qualcosa assieme ma non c’è ancora stata occasione. La scorsa settimana, abbiamo visto un suo post per il lancio del nuovo sito e siamo andati a vederlo. In homepage la nostra attenzione si sofferma su un titolo a inizio pagina: “Gli aspetti legali dell’ecommerce: la mia guida. Scaricala qui, è gratuita!“. Per scaricarla basta inserire l’indirizzo email ed eventualmente di iscriversi alla newsletter dopodiché arriva un’email con un link alla guida.

Non è di certo di nostra competenza redigere privacy o termini vari ma è bene essere informati e saper consigliare. Solitamente questi documenti ci vengono consegnati dal cliente per cui non approfondiamo troppo ma, specie per gli e-commerce, c’è ancora molta confusione e spesso ci viene chiesto cosa fare.

Ecco, questa guida è per tutti voi. Una trentina di pagine che riassumono cosa dovete sapere per vendere online tra cui privacy, responsabilità, garanzia, recesso, etc… e che vi permettono di capire quello che dovete fare oltre a fotografare prodotti e  preparare descrizioni e traduzioni.

Visitate il suo sito e scaricate la guida qui: http://www.giorgiotrono.it/guide/e-commerce-normativa/#download

Se poi avete bisogno di un consiglio legale riguardante questi temi, contattatelo pure. Noi abbiamo avuto fin da subito un’ottima impressione umana e professionale.

Se invece siete arrivati su questo articolo perché volete vendere online, chiamateci.

1PHOTO: l’e-commerce della fotografia

Il cliente

L’azienda Vision Adv di Padova è specializzata in grafica e fotografia professionale, nel suo stabilimento ha diversi set fotografici studiati e pronti per immortalare qualsiasi tipologia di oggetto.

Nel 2014 si sono chiesti come portare il loro servizio sul web e automatizzare il più possibile il processo: nasce il progetto 1PHOTO.

L’esigenza

L’idea era quella di avere un sito simile ad un e-commerce dove però scegliere la tipologia di oggetti da fotografare (accessori moda, articoli di abbigliamento, …), si inviano i prodotti a 1PHOTO che esegue le foto e le rende disponibili al cliente. Oltre al numero degli scatti e alle inquadrature, si possono richiedere anche dei servizi aggiuntivi come lo scontorno e l’ombra naturale di ogni singolo prodotto.

In sintesi l’intero processo è stato suddiviso in 7 fasi:

  1. il cliente effettua l’ordine come su un e-commerce, sceglie le categorie, le inquadrature, la post produzione e il numero di foto;
  2. raggruppa di seguito tutti i prodotti di ciascuna categoria in colli distinti e applica a ciascun collo un’etichetta che lo identifica;
  3. procede al pagamento tramite carta di credito, PayPal o bonifico bancario;
  4. il cliente spedisce la merce con il corriere di 1PHOTO o propria alternativa;
  5. all’arrivo della merce 1PHOTO controlla prodotti e quantità e invia ciascuna categoria all’apposito set fotografico, scatta le foto e procede con gli eventuali servizi aggiuntivi (scontorno, ombra);
  6. appena le foto sono disponibili, il cliente viene notificato tramite email e può scaricare le foto;
  7. i prodotti vengono imballati nuovamente e spediti al cliente.

Un’altra esigenza molto importante era quella di avere un sistema interno all’azienda dove seguire lo stato degli ordini; dall’arrivo dei colli, all’avanzamento delle fasi di lavorazione e infine al caricamento delle foto per la condivisione con il cliente.

In tutte le fasi l’utente deve essere aggiornato tramite email ben dettagliate e trovare nella sua area riservata lo stato degli ordini, le fatture e le cartelle con le foto.

Le problematiche e relative soluzioni

Siamo partiti dalle grafiche create da Vision Adv per analizzare assieme le problematiche del progetto. La prima necessità è stata creare delle etichette durante la creazione dell’ordine da applicare sui colli delle diverse categorie per poter tracciare la merce dei clienti. In questo caso abbiamo generato dei PDF con dei codici a barre che identificano il pacco e che forniscono alcune informazioni immediate, queste vengono poi utilizzate dal magazzino per la verifica della merce per lo smistamento verso i vari set fotografici e dare l’avvio ai lavori.

La seconda sfida è stata quella di gestire le spedizioni, nella maggior parte dei casi in un e-commerce c’è solo una spedizione da parte del venditore verso l’acquirente ma in questo caso si doveva comunicare al corriere anche il ritiro dal cliente. È stato quindi sviluppato un sistema di comunicazione che tramite tracciati CSV e web service richiede e tiene traccia dello stato delle spedizioni e permette inoltre di calcolare in tempo reale il costo della spedizione.

Il portale interno invece presentava altre questioni legate al fatto di tenere sincronizzato l’avanzamento degli ordini tra il lato e-commerce e la gestione interna, una richiesta importante era la possibilità di poter proseguire con la lavorazione interna anche in caso di mancanza di connessione quindi i due sistemi dovevano essere completamente slegati. L’applicazione si occupa inoltre tracciare le lavorazioni interne e  di gestire le foto nelle varie fasi dell’ordine fino al caricamento finale.

Il portale è visibile all’indirizzo: https://www.1photo.it

Scopri cosa facciamo